IL CAMMINO DI SANTIAGO

Vuoi fare il Cammino di Santiago? La nostra agenzia di viaggi del Cammino di Santiago è qui per aiutarti! Il Cammino di Santiago è una delle vie di pellegrinaggio più antiche e popolari del mondo: percorrerlo è un'esperienza unica da non perdere! Offriamo pacchetti di viaggio personalizzati per permetterti di fare il Cammino di Santiago con tutto ciò che ti serve: contattaci oggi stesso per saperne di più!

I PRINCIPALI ITINERARI DEL CAMMINO DI SANTIAGO

CAMMINO FRANCESE

La storia del Cammino Francese risale al 1135, quando le informazioni sul percorso apparvero per la prima volta nel Codex Calixtino. Questo documento conteneva le distanze che separavano la tomba dell'Apostolo San Giacomo dalle principali città d'Europa. Nel corso dei secoli, il Cammino di Santiago è diventato l'itinerario più trafficato d'Europa grazie all'influenza della cultura cristiana. Sempre più pellegrini cercavano di raggiungere la tomba di Santiago de Compostela, il che diede al percorso una grande importanza e lo rese uno degli itinerari più popolari al mondo.

Attualmente, il Cammino francese è l’itinerario più popolare tra i pellegrini, con un percorso di circa 760 km, suddiviso in 31 tappe. Il percorso inizia a Saint-Jean-Pied-de-Port e attraversa il nord della penisola iberica. Data la sua grande popolarità, il Cammino Francese è molto attrezzato e dispone di tutti i servizi necessari per assistere gli escursionisti.

CAMMINO PORTOGHESE

Il Cammino Portoghese è uno degli itinerari più popolari del Cammino di Santiago. Partendo da Lisbona, il Cammino Portoghese attraversa il Paese fino a raggiungere la Galizia, nel nord della Spagna, dove si collega al Cammino Francese.

Il Cammino Portoghese è una via di pellegrinaggio che ha una lunga storia. Si ritiene che il primo pellegrino a seguire questo percorso sia stato l'arcivescovo di Braga, Paio Mendes, nell'XI secolo. Da allora il Cammino Portoghese divenne sempre più popolare e molti pellegrini lo seguirono per raggiungere Santiago de Compostela.

Nel XIII secolo, il Cammino Portoghese divenne il percorso più popolare per i pellegrini provenienti dal Portogallo. Questo anche perché il re Alfonso III del Portogallo ordinò la costruzione di ospedali e ostelli per i pellegrini nelle città di Lisbona e Porto.

Nel corso dei secoli, il Cammino Portoghese è stato testimone di molti eventi storici. Durante la Guerra d'Indipendenza spagnola, il Cammino Portoghese era uno dei percorsi utilizzati dai soldati portoghesi per raggiungere la Galizia. È stato utilizzato anche da molti rifugiati durante la Seconda Guerra Mondiale.

Oggi il Cammino Portoghese rimane una delle vie di pellegrinaggio più popolari. Ogni anno migliaia di pellegrini lo percorrono, alla ricerca della pace e della spiritualità che questo percorso può offrire loro.

CAMMINO PRIMITIVO

Il Cammino Primitivo è uno dei percorsi più antichi della Spagna e si ritiene che sia stato il primo percorso utilizzato dai pellegrini per raggiungere Santiago de Compostela. Il percorso inizia a Oviedo, nel nord della Spagna, e attraversa le montagne dei Picos de Europa prima di raggiungere Santiago.

Il Cammino Primitivo è stato riscoperto nel XX secolo dall'archeologo spagnolo Celestino Mutis, che ha scavato il percorso e ha trovato resti di antichi pellegrini. Sebbene il Cammino Primitivo sia l'itinerario più antico, oggi è il meno battuto tra i cammini di Santiago. Tuttavia, la situazione sta cambiando: ogni anno, sempre più pellegrini decidono di intraprendere questo viaggio verso la terra di Santiago.

CAMMINO INGLESE

Il Cammino Inglese è una delle vie di pellegrinaggio verso Santiago de Compostela, nel nord-ovest della Spagna. Tradizionalmente parte da Ferrol, nella provincia di A Coruña, fino ad arrivare a Santiago.

Il Cammino Inglese è una delle vie di pellegrinaggio più frequentate della Spagna. Negli ultimi anni, il numero di pellegrini è aumentato drasticamente e nel 2017 più di 100.000 persone hanno completato il Cammino.

Il punto di partenza più popolare del Cammino Inglese è la città di Ferrol. Ferrol è un'importante città portuale della Galizia e ha una lunga storia di pellegrinaggi. Ferrol era il punto di partenza per molti pellegrini diretti a Santiago via mare.

L'ultima tappa del viaggio porta i pellegrini a Santiago de Compostela, capitale della Galizia e meta finale del Cammino Inglese.

CAMMINO DI FISTERRA

Fisterra, in latino "finis terrae", ha una storia che risale a molto prima dell'inizio dei pellegrinaggi. In questo luogo, secondo alcuni studiosi, si trovava la città di Dugium, con la mitica Atlantide, e dove si insediò la tribù celtica dei Neri, proveniente dal sud della penisola iberica. La scelta di questa zona non fu casuale, in quanto si riteneva che Capo Fisterra fosse l'ultima terra del mondo a loro nota. Cominciarono a costruire numerosi insediamenti ed edifici per adorare il dio Sole, che emergeva ogni giorno dalle acque dell'Oceano Atlantico.

Vi era un importante altare e centro spirituale dedicato al sole, l'Ara Solis, un tempio frequentato sia dai Celti che, più tardi, dai Romani. Secondo la leggenda, fu lo stesso apostolo Giacomo a ordinare la distruzione di questo tempio, considerandolo un culto pagano. Una grande alluvione demolì infine l'Ara Solis, di fronte al rifiuto della gente, e spazzò via l'intero villaggio, salvando solo due buoi che riuscirono a fuggire dal luogo. Anche se la loro fortuna fu di breve durata, perché in seguito furono trasformati in pietra, come punizione divina, creando le attuali isole di Bois de Gures.

Come si vede, l’unico percorso che parte da Santiago non è un'invenzione moderna come molti potrebbero pensare. Recenti scavi presso l'eremo di San Guillermo hanno dimostrato il suo stretto legame con l'Apostolo e con altre tradizioni e culti molto più antichi.

CAMMINO DEL NORD

Il Cammino del Nord è uno dei percorsi del Cammino di Santiago che attraversa la Spagna settentrionale. È uno dei percorsi più antichi e, pertanto, uno dei più popolari tra i pellegrini.

Il percorso inizia dal porto di Irun, al confine con la Francia, e attraversa le province di Guipúzcoa, Vizcaya, Cantabria e Asturie, fino a raggiungere Santiago de Compostela.

Il Cammino del Nord è un percorso molto vario, che offre ai pellegrini un'esperienza unica. Si possono visitare città come San Sebastian, Bilbao o Oviedo, e godere dei paesaggi naturali della costa cantabrica e dei Picos de Europa.

Lungo il percorso, il Cammino del Nord offre ai pellegrini l'opportunità di visitare alcuni dei monasteri più importanti della Spagna, come Santo Domingo de Silos o Santo Toribio de Liébana.

Il Cammino del Nord è un percorso che può essere fatto in qualsiasi periodo dell'anno, anche se i mesi estivi sono i più popolari tra i pellegrini.

CAMMINO DI INVERNO

Il Cammino di Inverno è un percorso alternativo al Cammino di Santiago nel nord della Spagna. Questo percorso è stato creato a causa delle dure condizioni climatiche che si verificano durante l'inverno sul Cammino di Santiago, che rendevano il pellegrinaggio molto difficile e pericoloso.

Il Cammino di Inverno è un percorso molto più sicuro e meno difficile da percorrere durante l'inverno.

Oggi il Cammino di Inverno ha perso il suo carattere stagionale e sempre più pellegrini lo percorrono tutto l'anno. Questo perché il Cammino di Inverno offre molti paesaggi meravigliosi e tesori del patrimonio. Si consiglia di percorrere il Cammino di Inverno in primavera o in estate per evitare il sovraffollamento del Camino de Santiago.>

CAMMINO D’ARGENTO

Il Cammino d’Argento o Via dell'Argento è un'antica strada che attraversa la penisola iberica da sud a nord. Questa antica via commerciale fu utilizzata dai Romani per trasportare merci e truppe dalla città di Gijón, nel nord della Spagna, alla città di Mérida, nel sud della Spagna.

Lungo il percorso si trovano numerose città e villaggi. Tra questi, León, Zamora, Salamanca, Plasencia, Cáceres, Mérida e Siviglia.

Il Cammino d’Argento è uno degli itinerari più popolari per i pellegrini che desiderano percorrere il cammino di Santiago de Compostela. Il percorso è lungo circa 889 chilometri e attraversa alcuni dei paesaggi più belli della Spagna.

La maggior parte dei pellegrini che desiderano percorrere il Cammino d’Argento inizia il proprio viaggio nella città di Siviglia. Da lì passano per Cáceres, Plasencia, Zamora e poi si dirigono verso la Galizia.

Il Cammino d’Argento è un'esperienza unica per chi desidera camminare lungo uno dei percorsi più antichi d'Europa. È un'opportunità per vedere alcuni dei paesaggi più belli della Spagna e per incontrare altri pellegrini che stanno facendo lo stesso viaggio.

CAMMINO SANABRÉS

La storia del Cammino Sanabrés è strettamente legata a quella della Via dell'Argento, una delle principali vie di comunicazione della penisola iberica. Questo percorso, che collega il sud con Santiago de Compostela, è stato utilizzato dai Romani e, successivamente, dai pellegrini cristiani.

Il Cammino Sanabrés inizia nella località di Granja de la Moreruela, vicino alla città di Zamora, dove si trova il monastero dell'ordine cistercense. Questo luogo era conosciuto come Santiago de Moreruela, a riprova del legame con il Cammino di Santiago.

Nel corso della storia, questa strada è stata utilizzata da viaggiatori e commercianti per sfruttare le vie di comunicazione che collegavano le diverse zone della penisola iberica. Venivano utilizzate anche come percorsi reali e per i mercanti provenienti da tutto il Paese, tra cui le famose "veredas", percorsi scelti dai contadini galiziani per scendere in Castiglia al momento del raccolto.

Domande frequenti sul Cammino di Santiago

Dove inizia il Cammino di Santiago?

Il Cammino di Santiago è uno dei percorsi più popolari per i pellegrini in cerca di un'avventura spirituale. A seconda del percorso scelto, il Cammino di Santiago può avere il suo punto di partenza in diversi luoghi. Tuttavia, il percorso più popolare, il Cammino francese, ha il suo punto di partenza nella pittoresca cittadina francese di Saint-Jean-Pied-de Port. Per raggiungere Saint-Jean-Pied-de Port, i pellegrini devono attraversare i Pirenei, ma se vogliono risparmiarsi questa fatica, possono anche partire da Roncisvalle. Da Roncisvalle si prosegue per Logroño, Burgos, León, Ponferrada, O' Cebreiro, Sarria e Santiago de Compostela. Ognuno di questi luoghi offre ai pellegrini un'esperienza unica e il Cammino di Santiago è un'avventura che non si dimentica facilmente.

Qual è il Cammino di Santiago più breve?

Il Cammino di Santiago da Sarria è uno degli itinerari più brevi e anche uno dei più facili da percorrere. È possibile terminarlo dopo soli 5 giorni di cammino, poiché si tratta di 114 chilometri.

Qual è il Cammino di Santiago più lungo?

Il Cammino Francese da Saint-Jean-Pied-de-Port a Santiago è il Cammino di Santiago più lungo, con un totale di 743 chilometri e 33 tappe. Il secondo più lungo è il Cammino del Nord, con 824 chilometri e 18 tappe.

Qual è il Cammino di Santiago più difficile?

Il Cammino del Nord è senza dubbio quello con le tappe più difficili a causa della solitudine, oltre che delle difficoltà del terreno.

Qual è il Cammino di Santiago più facile?

Ci sono molti percorsi che si possono seguire per arrivare a Santiago de Compostela, ma il più facile e semplice è quello che parte da Sarria. Questo percorso fa parte del Cammino di Santiago francese nella sua 29ª tappa ed è lungo solo 110 km, quindi è ideale per chi non vuole camminare troppo.

Sebbene il Cammino di Santiago sia un percorso molto popolare, ci sono ancora molti pellegrini che non lo hanno mai percorso. Se stai pensando di intraprendere il Cammino di Santiago, il percorso da Sarria è l'ideale per te.

Qual è il Cammino di Santiago più bello?

Il Cammino Francese è, senza dubbio, il più bel Cammino di Santiago. È un percorso impressionante, che copre 743 chilometri in 33 tappe, con una varietà di paesaggi semplicemente spettacolare. Ogni giorno è una nuova tappa e ognuna è totalmente diversa dalla precedente, il che la rende molto eccitante.

Quale percorso del Cammino di Santiago si snoda lungo la costa?

Il Cammino del Nord, chiamato anche Cammino di Santiago della Costa, è un percorso che si snoda lungo le terre più occidentali della Francia e della Penisola Iberica. È un percorso molto bello e tranquillo, perfetto per gli amanti della natura.

Quanti chilometri si percorrono sul Cammino di Santiago?

Stai pensando di percorrere il Cammino di Santiago? Se è così, ti starai chiedendo quanto tempo ci vuole per fare il Cammino.

La verità è che non esiste una risposta semplice a questa domanda, poiché tutto dipende dal livello di forma fisica, dall'andatura e dal terreno su cui si cammina.

Se si percorre il Cammino Francese completo, da Saint-Jean-Pied-de-Port a Santiago de Compostela, si può prevedere di impiegare tra i 33 e i 35 giorni. Se si percorre il Cammino da León, si possono prevedere 5-6 giorni. E se si percorre il Cammino da Sarria, si possono prevedere 6 giorni.

Naturalmente, è possibile percorrere il Cammino anche in bicicletta. Se si percorre il Cammino Fancese partendo da Roncisvalle, il tempo necessario è compreso tra i 14 e i 18 giorni.

In generale, è consigliabile avere un buon livello di forma fisica per percorrere il Cammino, dato che si prevede di camminare tra i 20 e i 30 km al giorno. Tuttavia, se si va in bicicletta, si può prevedere di percorrere tra i 60 e gli 80 km al giorno.

Come si vede, il tempo necessario per percorrere il Cammino di Santiago dipende da molti fattori. L'unica cosa che posso dirti con certezza è che ti godrai ogni minuto del Cammino, qualunque sia la sua durata.

Quanto tempo ci vuole per fare il Cammino di Santiago da Sarria?

L'itinerario da Sarria viene solitamente completato in circa 6 giorni.. Sarria segna il punto di partenza del tratto minimo per ottenere la Compostela, l’attestato che certifica l'avvenuto Cammino di Santiago.

Quante tappe ci sono da Sarria a Santiago?

Il percorso che parte da Sarria dista 114 chilometri da Santiago. Il percorso è suddiviso in cinque tappe, ognuna delle quali è relativamente facile da percorrere in un giorno. Tutte le tappe terminano in grandi città dotate di tutti i servizi necessari, e ci sono molti ostelli e affittacamere in cui è possibile pernottare.

Quanto si cammina al giorno sul Cammino di Santiago?

Stai pensando di percorrere il Cammino di Santiago? Se è così, ti starai chiedendo per quanto tempo dovresti camminare ogni giorno.

La raccomandazione generale è di camminare in media 20-30 km al giorno. Tuttavia, se si vuole ottenere la Compostela, ovvero il certificato ufficiale che attesta che si è camminato per almeno 100 km, è necessario adattare il chilometraggio ai giorni che si hanno a disposizione.

In ogni caso, camminare sul Cammino di Santiago è un'esperienza unica e indimenticabile, quindi sfruttala appieno!>

Da dove iniziare il Cammino di Santiago di 6 giorni?

Se hai a disposizione 6 giorni puoi iniziare il tuo percorso da Sarria. Il percorso che parte da Sarria dista 114 chilometri da Santiago. Il percorso è suddiviso in sei tappe, ognuna delle quali è relativamente facile da percorrere in un giorno. Tutte le tappe terminano in grandi città dotate di tutti i servizi necessari, e ci sono molti ostelli e affittacamere in cui è possibile pernottare.

Quando è il momento migliore per fare il Cammino di Santiago?

La primavera è il periodo migliore per percorrere il Cammino di Santiago. I campi saranno verdi, la folla sarà nella media e le temperature saranno ideali per camminare. Se non si è allergici, l'estate è il periodo migliore per percorrere il Cammino di Santiago. Ci saranno più pellegrini, ma le temperature saranno più alte.

Dove finisce il Cammino di Santiago?

Il Cammino di Santiago è un'esperienza unica e indimenticabile. Non è solo un modo per entrare in contatto con la storia e la cultura della Spagna, ma è anche un modo per entrare in contatto con se stessi. Il percorso termina a Santiago de Compostela, ma esiste un epilogo noto come "Prolongación Jacobea" o Cammino a Fisterra.

Storicamente, i pellegrini si recavano a piedi da qualsiasi luogo alla Cattedrale di Santiago de Compostela, dove riposano le ossa del santo. Il Cammino di Santiago è un'esperienza unica e indimenticabile. Non è solo un modo per entrare in contatto con la storia e la cultura della Spagna, ma è anche un modo per entrare in contatto con se stessi.

Cosa dicono i nostri clienti.

Manuel

"Inolvidable. No hay palabras para describir esta experiencia. Llevábamos tiempo con la ilusión de hacer el camino de Santiago y no hemos podido elegir mejor. Recomiendo a cualquier persona que tenga pensado peregrinar a Santiago, que contacte con Tu Buen Camino. Se ocupan de que todo sea perfecto, se adaptan a tus necesidades y resuelven cualquier inconveniente que pueda surgir."

Javier

"Servicio de recojida y traslado al aeropuerto perfecto así com el traslado del equipaje de hospedaje en hospedaje. Muy buena experiencia en general."

Cristian

"Tu Buen Camino nos ha organizado el camino de Santiago y se han preocupado siempre por todo, han buscado las mejores opciones para nosotros y todo ha ido perfecto. Una agencia muy recomendable."

Ana Isabel

"Los alojamientos todos muy bien ubicados para el camino, cómodos, confortables y limpios. Los desayunos algunos excepcionales como en Sarria y Palas de Rei, otros correctos Portomarin y Arzúa y Santiago y el peor en Pedrouzo , que el establecimiento estaba alejado del alojamiento y el zumo no era natural y menos variedad."

Ricardo

"Ha sido una experiencia muy bonita y el que esté todo tan bien organizado y no tener que preocuparte de hacer reservar en hoteles o restaurantes te da mucha tranquilidad y te hace disfrutar mucho más de todo. Muchas gracias."

Ana

"La atención recibida ha sido perfecta. Encantada con los alojamientos y servicios, todo muy bien organizado. Ha sido una experiencia inolvidable, me decidí a realizar el camino sola y vuestro apoyo ha sido fundamental. Como mejora creo que seria positivo un reparto mas equitativo de las etapas."

Vanesa

"Encantada de haberlo organizado todo con tu buen camino, los alojamientos preciosos y las maletas siempre en los alojamientos al llegar,son muy resolutivos a la hora de resolver cualquier problema o duda,repetiremos."

Tubuencamino nei mezzi di comunicazione

Ricevi GRATIS
la nostra guida stradale

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi via e-mail la nostra guida del Cammino di Santiago

Con la registrazione accetto di ricevere per e-mail la guida del Cammino in formato PDF e le informazioni sugli itinerari da percorrere.

Acceso clientes